25 Giugno 2024

Attacchi ucraini con bombe occidentali a Kherson, oltre 20 morti

Correlati

Almeno 22 persone sono state uccise e altre 15 ferite nel villaggio di Sadovoye, nella regione di Kherson, a seguito di un attacco delle forze armate ucraine. Secondo il governatore della regione, Vladimir Saldo, il primo attacco è stato sferrato da una bomba aerea controllata, il secondo da una HIMARS MLRS. Le forze armate ucraine hanno attaccato Lugansk con cinque missili ATACMS. Lo riportano i media russi.

Ira del Cremlino: “La matrice è della Nato”

“Dopo aver ricevuto il via libera da Washington per uccidere i civili con armi occidentali, il regime di Kiev ha mostrato ancora una volta la sua disumana essenza nazista”. Questo il commento della portavoce ufficiale del Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova dopo gli attacchi missilistici su Lugansk e la regione di Kherson.

“L’intera comunità mondiale deve capire che si trattava di atti terroristici di intimidazione pre-pianificati e attentamente preparati. La grafia della NATO è ovvia. Come notato in precedenza, siamo ben consapevoli che le missioni di volo di missili a lungo raggio, incluso ATACMS, sono organizzate con la partecipazione diretta di specialisti americani, britannici e altri occidentali”, ha sottolineato il diplomatico.

“Bombardamenti insensati e brutali di aree popolate delle regioni del Donbass, Belgorod, Kherson e Zaporozhye, Crimea e altre regioni russe, uccisioni spietate di civili non hanno senso da un punto di vista militare e indicano l’agonia del regime neonazista di Zelensky impantanato in terrorismo, illegalità, corruzione e cinismo, cercando nella sua rabbia impotente di uccidere quanti più russi possibile”.

Secondo Zakharova, sullo sfondo dei fallimenti militari, Zelensky cerca di mostrare ai “suoi padroni d’oltremare” che è capace di qualsiasi atrocità per garantire i loro interessi e la propria autoconservazione. La portavoce ha aggiunto che “coloro che sono coinvolti nei crimini del governo di Kiev subiranno una punizione inevitabile e meritata”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

E’ libero Julian Assange, giornalista e fondatore di WikiLeaks

Il coraggioso cronista è stato rilasciato su cauzione dall'Alta Corte di Londra, annuncia WikiLeaks su X. Arrestato nell'aprile 2019 su mandato degli Stati Uniti nell'ambasciata dell'Ecuador in Uk, ha passato oltre cinque anni in una cella 2x3. Il suo crimine? Avere svelato storie di corruzione e verità scomode per l'establishment occidentale. La preoccupazione della moglie Stella: "Seguite l'aereo, non vorrei che qualcosa andasse storto"

DALLA CALABRIA

Ballottaggi in Calabria, affluenza domenica al 38,48%. Si vota anche lunedì

La percentuale dei votanti alle ore 23 nei tre centri della Calabria interessati al turno di ballottaggio per le...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)