27 Gennaio 2022

Ragazzo 15enne crolla per strada e muore: “Malore improvviso”

La tragedia nel grosso quartiere napoletano di Soccavo. Luca, quindicenne, si è accasciato in strada mentre stava tornando a casa

Stessa categoria

Un ragazzino di 15 anni è morto improvvisamente dopo un malore improvviso. La tragedia è avvenuta nei giorni scorsi nel quartiere napoletano di Soccavo. Il ragazzo mentre si stava recando a casa è improvvisamente crollato in terra, per strada. A nulla sono serviti i tentativi di rianimarlo.

Il ragazzo si chiamava Luca ed era abbastanza noto nella sua comunità visto che la famiglia gestisce una gioielleria in una traversa del quartiere, scrive il Meridiano news.

Le cause del decesso non sono ancora note. Una delle ipotesi porterebbe a pensare si sia trattato di un infarto che non gli ha lasciato scampo. Al momento non è chiaro se il ragazzo si era sottoposto alla somministrazione del vaccino.

La notizia che si è diffusa sui social, porta con se numerosi messaggi di cordoglio nei confronti della famiglia. Luca frequentava le superiori, pare fosse un brillante studente amante degli scacchi. Adesso l’intera comunità di Soccavo si stringe intorno al dolore della famiglia.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Licata, uccide 4 familiari tra cui due nipotini, poi tenta il suicidio

La strage sarebbe stata originata da una lite in famiglia per motivi di interesse legati alla suddivisione di alcuni terreni dove coltivano carciofi

Covid, il Tar annulla la circolare del ministero sulla “vigilante attesa”

Il tribunale amministrativo del Lazio annulla la circolare di Speranza e accoglie il ricorso firmato dal presidente del Comitato Cura Domiciliare Covid-19, avvocato Erich Grimaldi, e dall'avvocato Valentina Piraino

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER