22 Giugno 2024

Francia, spari in un campo rom. 4 morti tra cui bimbo di 6 mesi

Correlati

sparatoria in un campo nomadi 3 morti a Roye Francia gendarmiSono salite a quattro le vittime, tra cui un bambino di pochi mesi e un poliziotto, della sparatoria in un campo nomadi a Roye, Somme, nel nord della Francia.

Lo conferma la prefettura locale. La sparatoria è iniziata intorno alle 16.30  Secondo quanto di apprende, a sparare sarebbe stato un uomo per un presunto regolamento di conti nel campo rom. Non è noto se l’individuo in questione facesse parte della comunità dei nomadi.

Le autorità avevano affermato che le vittime erano tre: un uomo, una donna e un lattante di pochi mesi, tutti e tre “parte della comunità dei nomadi”. Erano almeno quattro i feriti di cui due in serio pericolo di vita. Lo sparatore è rimasto ferito, un bambino di tre anni e due poliziotti, uno dei quali è morto.

sparatoria in un campo rom. 3 morti a Roye FranciaSecondo BFMTV, l’uomo armato aveva già ucciso “una donna, un uomo e un bambino di sei mesi” prima dell’arrivo della polizia. I gendarmi sono stati poi “accolti da spari quando sono arrivati“.

Due di loro sono stati colpiti. Tutta l’area del campo è stata circondata dalla polizia francese. Sul luogo sono giunte diverse ambulanze, vigili, e un elicottero.

 


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Vertice a Pyongayang, patto reciprocità militare tra Putin e Kim in caso di aggressione

"L'accordo globale di partenariato firmato oggi prevede anche la fornitura di assistenza reciproca in caso di aggressione contro una...

DALLA CALABRIA

Naufragio nel mar Ionio, finora 34 vittime accertate. Si cercano ancora dispersi

Sono 34 le vittime accertate recuperate al largo del mar Ionio dalla Guardia Costiera dopo il naufragio di lunedì...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)