23 Febbraio 2024

Sindaco di Cerignola riceve “pacco” con 20mila euro. E lui denucia

Correlati

Franco Metta
Franco Metta

Un “pacco” con 20mila euro in contanti come regalo di Natale. E’ quanto ha ricevuto il sindaco di Cerignola, Franco Metta che, aperto aperto il “dono”, è rimasto sbalordito e non ci ha pensato due volte a denunciare tutto alla Polizia.

Il denaro era contenuto in una scatola di biscotti ben confezionata per il periodo festivo all’interno della quale c’era una busta col contante. Il plico è stato consegnato mercoledì primo pomeriggio in comune, forse da un imprenditore che avrebbe inteso corrompere il sindaco per ottenere privilegi su appalti o altro.

Il sindaco era nella sua stanza, al Comune, e si è visto recapitare il pacco: quando lo ha scartato, davanti ai suoi collaboratori, è rimasto a bocca aperta. Dentro la scatola vi erano 20.000 euro in contanti. Franco Metta (eletto col centrodestra), ha quindi raccontato tutto agli agenti del commissariato di Cerignola che hanno acquisito il pacco consegnato in Comune da un uomo e i filmati delle telecamere del Comune che immortalano la sequenza della consegna del “pacco” natalizio.

Gli investigatori stanno cercando di risalire al “corruttore”, che potrebbe essere solo un “ambasciatore” e al mandante. In politica e nelle amministrazioni sono rarissime queste denunce di evidente tentata corruzione.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

Sequestrati beni per 2,5 milioni a imputati processo antimafia

Beni per un valore di oltre 2,5 milioni di euro sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando provinciale di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)