Sequestrate tre tonnellate di Cocaina, valore 400 milioni di euro

La droga, scoperta nel porto di Livorno, proveniva dalla Colombia e destinata in Francia. Tre arresti. Il sequestro, spiega il procuratore della Dda di Firenze Giuseppe Creazzo, è il secondo più ingente in Italia.


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Oltre 3 tonnellate di cocaina sequestrate dai carabinieri nel porto di Livorno su una nave con bandiera delle isole Marshall, proveniente dalla Colombia, e tre persone arrestate in Francia come destinatarie della spedizione. E’ il bilancio di un’operazione frutto di indagine partita da Marsiglia e che ha coinvolto la Dda di Firenze.

Il sequestro, spiega il procuratore Giuseppe Creazzo, è il secondo più ingente in Italia: il valore è circa 400 milioni di euro. Gli inquirenti francesi avevano segnalato alla Dda che la nave sarebbe arrivata a Livorno con un carico.

Quando ha attraccato il 24 febbraio è scattata la perquisizione. La droga era in numerosi zaini, ciascuno con circa 37-38 chili. Gli zaini, tutti svuotati meno uno, sono stati riempiti con altro materiale in modo che avessero uguale peso. Quindi la nave ha sostato a Genova dove gli investigatori hanno messo microspie. Oggi la nave è giunta a Marsiglia dove sono arrivati tre uomini che hanno portato gli zaini in una villa e sono stati arrestati.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM