1 Marzo 2024

Coronavirus, è coprifuoco in tutto il Paese. Nemmeno il Fascismo arrivò a tanto

Correlati

Milano deserta

Nemmeno il Fascismo arrivò a chiudere l’Italia come ha fatto il governo Conte per timore del contagio da coronavirus che i consulenti di Palazzo Chigi ritengono evidentemente peggiore della Peste e altre epidemie mortali, ma così non è.

Il decreto del premier pone di fatto in isolamento milioni di persone, tra l’intera regione Lombardia (il motore economico italiano ed europeo) e 14 province presenti nelle altre regioni del nord e delle Marche, con restrizioni che ricordano (in peggio) i tempi di guerra, estese in tutto il paese. Coprifuoco è dire poco.

Il nord è di fatto chiuso, nessuno può entrare né uscire, i locali possono stare aperti fino alle ore 18. Tutto resterà serrato, con effetti devastanti sull’economia di tutta Italia e il resto d’Europa.

Secondo molti esperti il decreto di Conte è esagerato, dal momento che il Coronavirus non è considerato dagli esperti internazionali alla stregua di epidemie come la malaria, il vaiolo o la peste, ma è stato fatto passare tale (e letale) anche per via di una distorta comunicazione che in molti definiscono terroristica al fine di creare panico e paura non si sa ancora a quale vero scopo. “Più letale è la psicosi, che non il covid-19”, è il refrein che si legge da più parti. Cui prodest?  


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Da Israele nuovo massacro a Gaza. Uccisi oltre cento palestinesi in coda per il cibo

Nuova carneficina dell'esercito israeliano nella Striscia di Gaza. Oltre cento palestinesi sono stati uccisi mentre erano in fila per...

DALLA CALABRIA

Traffico di rifiuti speciali tra Italia e Tunisia, numerosi arresti

Dalle prime ore di questa mattina, nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro, personale della Direzione investigativa antimafia e...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)