Duplice omicidio a Pordenone, confermato ergastolo per Ruotolo

Il militare la sera del 17 marzo 2015 ha ucciso la coppia di fidanzati, Teresa Costanza e Trifone Ragone, spinto da rabbia e gelosia

Carlomagno Lancia Ypsilon ibrida Giugno 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Giosue Ruotolo Teresa
Da sinistra Giosue Ruotolo e a destra la coppia uccisa

È stata confermata dalla Corte di Cassazione la condanna all’ergastolo per Giosuè Ruotolo, accusato di aver ucciso a Pordenone, la coppia di fidanzati Teresa Costanza e Trifone Ragone, uccisi a colpi di pistola la sera del 17 marzo 2015 nel parcheggio della palestra frequentata da Trifone. Il movente sarebbe stata la rabbia e gelosia.

Gli ermellini hanno dichiarato inammissibile il ricorso della difesa di Ruotolo contro la sentenza emessa dalla Corte di Assise di Appello di Trieste il primo marzo 2019. Il verdetto aveva convalidato quello emesso dalla Corte di Assise di Udine l’8 novembre 2015 che aveva inflitto per prima il carcere a vita all’imputato.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM