25 Giugno 2022

Marò, invito all’evasione. Scambiamo Monti, Passera e Di Paola per i due fucilieri.

Stessa categoria

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone
I marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone

Marò, questi sconosciuti. Ieri è stata celebrata la festa della Repubblica. In un collegamento video i militari Massimiliano Latorre e Salvatore Girone hanno sfogato il loro sdegno contro il governo italiano per la loro assurda detenzione in India. I fatti sono arcinoti. Nel video abbiamo visto i due fucilieri della Marina gridare con rabbia: “Abbiamo eseguito degli ordini, riportateci a casa!”.

Ebbene, si suggerisce ai nostri due connazionali di evadere (evadere) quanto prima vista l’inaffidabilità del governo italiano (se ne sono succeduti 3: Monti, Letta e ora Renzi). Fossero stati militari della Marina Usa sarebbero già rientrati negli Stati Uniti dopo appena una settimana, come i due marines che tranciarono la funivia del Cermis (20 morti) nel ’98. E l’Ue? Pensa a salvare le banche!

Potremmo pensare pure di inviare le teste di cuoio a fare un blitz. In alternativa, si potrebbe sempre suggerire al governo di New Delhi uno scambio. Loro ci restituiscono i soldati e noi gli rifiliamo l’ex premier Mario Monti detto il “professorone”, e l’ex ministro della Difesa Giampaolo Di Paola, altro “scienziatone” del governo tecnico, entrambi con enormi responsabilità sul drammatico destino dei due militari Nato. Anzi, spediamoci anche Corrado Passera (curatore di “raffinati” interessi con l’India) e, perché no, anche Giorgio Napolitano detto “l’indiano” per via della sua abilità a vedere e sentire solo ciò che gli conviene.

Lui che è stato capace di realizzare la “repubblica presidenziale” facendo nei fatti gli ultimi tre governi, dettando loro la linea politica, scegliendo ed escludendo ministri, è stato incapace di andare in India e prendere di petto la questione marò. Che figura, Giorgio!
E’ un 3 x 2 molto conveniente. Dai, Matteo (Renzi), provaci! Avrai molta più fortuna degli 80 euro che l’Ue ti ha vanificato con la “letterina”. Se riporti i marò in Italia otterrai il 40% a vita, fidati!


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

La crisi Ucraina spacca il governo italiano. Di Maio lascia il M5S: “Basta ambiguità”

"Scelta sofferta" del ministro ed ex capo politico dei 5s, che non saranno più la prima forza in Parlamento. Una settantina I parlamentari che confluiranno in "Insieme per il Futuro"

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER