Sicurezza, via libera dal Senato al decreto Salvini

Carlomagno campagna novembre 2018
Una votazione al Senato
Aula del Senato (Archivio, Ansa)

Via libera del Senato al decreto Sicurezza con 163 Sì, 59 no e 19 astenuti. I presenti sono stati 288, i votanti 241. Il decreto, che è stato approvato con il voto di fiducia, ora passa al vaglio della Camera.

“Sono felice. Mi ero impegnato ad approvare questo decreto che porta più sicurezza nelle nostre città, che mette un argine all’immigrazione fuori controllo e rispedisce a casa furbetti e delinquenti. Ci siamo. C’è un decreto sicurezza e immigrazione che sarà un passo in avanti. C’è una maggioranza forte, stabile, coesa di cui vado orgoglioso”, ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini a Radio1 della Rai.

In conferenza stampa al Viminale il ministro dell’Interno ha annunciato un accordo sperimentale con il Ghana che prevede un finanziamento di 6 euro per 800 ghanesi che potranno essere avviati al lavoro nel proprio paese con il coinvolgimento di imprese italiane.