29 Maggio 2022

G20 in Argentina, accordo sul commercio, ma resta spaccatura sul clima

Stessa categoria

G20 Argentina nov sic 2018Accordo al G20 su commercio e immigrazione ma resta la spaccatura sul clima. Nella dichiarazione finale si legge come i Paesi firmatari dell’accordo di Parigi, tranne gli Stati Uniti, confermano l’intesa come “irreversibile” e affermano che gli impegni previsti devono essere “pienamente attuati” pur rispettando le differenze esistenti da Stato a Stato. Nel paragrafo successivo si sottolinea invece che gli Usa ribadiscono la propria decisione di ritirarsi dall’accordo.

ll G20 vede favorevolmente “la forte crescita economica globale, anche se sempre meno equilibrata tra i paesi” ma sottolinea come “alcuni dei principali rischi, tra cui le vulnerabilità finanziarie, si sono in parte materializzati”, si legge nel comunicato finale del G20 di cui l’Ansa ha preso visione.

“Riaffermiamo il nostro impegno a utilizzare tutti gli strumenti politici per una crescita forte, sostenibile, equilibrata e inclusiva e per salvaguardare i rischi di ribasso, intensificando il dialogo e le azioni per rafforzare la fiducia”, è scritto nel comunicato.

A margine del G20 a Boinos Aires il Premier Giuseppe Conte ha visto Junker e Moscovici e ha poi commentato: “Non abbiamo parlato di numeri finali ma c’è un punto d’incontro concreto, non rinunciamo alle riforme e l’Europa lo ha capito”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Usb aeroporto di Pisa: “In Ucraina armi anziché aiuti umanitari”

"Armi mascherate da "aiuti umanitari" dirette segretamente in Ucraina dall'Italia". Lo sostiene l'Unione sindacati di base dell'aeroporto di Pisa,...

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER