16 Luglio 2024

Rimborsi Emilia Romagna, chieste 2 condanne a ex M5S

Correlati

Rimborsi Emilia Romagna, chieste 2 condanne a ex M5S
Giovanni Favia e Andrea Defranceschi ex consiglieri regionali M5S

Rimborsi Emilia Romagna. Un anno e sei mesi di reclusione per l’ex capogruppo Andrea Defranceschi, un anno e quattro mesi per l’ex consigliere Giovanni Favia. Sono queste le richieste di condanna formulate dal Pm Morena Plazzi nel processo in rito abbreviato a Bologna, che vede imputati per peculato gli ex esponenti del gruppo del Movimento 5 Stelle in Regione Emilia Romagna nella passata legislatura.

Le accuse si riferiscono ai rimborsi chiesti tra il 2010 e il 2011; nel frattempo entrambi i politici sono stati espulsi dal Movimento di Beppe Grillo. A De Franceschi, capogruppo, la Procura ha contestato spese per 98mila euro, a Favia per settemila. Alla requisitoria del Pm sono seguite le arringhe dei difensori, avv. Paola Maschio per Defranceschi e avv. Francesco Antonio Maisano per Favia. La Gup, Rita Zaccariello, è entrata in Camera di consiglio.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Mosca, declassificati documenti della Nato negli anni ’90. “Non un pollice verso Est”

Il portavoce del leader russo Vladimir Putin, Dmitry Peskov, ha detto di aver letto gli archivi declassificati pubblicati sui...

DALLA CALABRIA

Due gemellini neonati trovati chiusi in un armadio, choc in Calabria

Due gemellini neonati sono stati rinvenuti senza vita all'interno di un armadio chiuso, avvolti in un lenzuolo. È successo...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)