14 Giugno 2024

Spariti i profili Facebook di Giuseppe De Donno, il primario della cura con il Plasma. E’ mistero

Correlati

Non si trovano più i profili facebook di Giuseppe De Donno, direttore dell’unità di Pneumologia e terapia intensiva dell’ospedale Poma di Mantova. Ne dà notizia la Gazzetta di Mantova sul suo sito online. Dando uno sguardo sul social la notizia è vera. I profili sono spariti mentre ieri erano consultabili e aperti. Il medico aveva due profili.

Il primario, insieme ai colleghi del San Matteo di Pavia ha messo a punto la terapia del plasma iperimmune che ha funzionato per salvare vite a pazienti affetti dal Covid. Un trattamento su cui da qualche giorno, da quando la notizia è stata data anche dai grandi giornali e tv, si è aperto un vivace dibattito nel paese. Da oltre un mese a Mantova, grazie alla siero terapia non hanno più decessi.

Ieri sera il dottor De Donno aveva partecipato alla trasmissione Porta a Porta e mentre stava spiegando il trattamento è stato interrotto da Vespa per qualche istante di pubblicità. Poi non è più riapparso. Ecco la puntata (dal 38′ minuto in poi)

“Che ci sia un nesso?”, si domanda la Gazzetta. “Interpellato al riguardo – scrive il quotidiano -, al momento De Donno non ha ancora risposto. E già impazzano i sospetti sui social”.

Oscurato da Palo Alto? Non è chiaro. Non si esclude tuttavia che possa essere stato lo stesso De Donno, in un periodo di stress e pressioni, ad aver sospeso temporaneamente i suoi canali social.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Motonave rischia di affondare, in salvo le 85 persone a bordo

Una nave in servizio da Grado a Trieste ha lanciato un 'may day' per rischio affondamento mentre era in...

DALLA CALABRIA

Telefonini introdotti nel carcere di Cosenza, decine di indagati

Sono una cinquantina le persone indagate dalla Procura della Repubblica di Cosenza per un 'giro' di telefoni cellulari che...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)