7 Dicembre 2021

Mons. Viganò: “Ai diktat dell’autorità corrotta la Disobbedienza è lecita e doverosa”

L'alto prelato: "Disubbidienza non violenta, ma determinata e coraggiosa. Il complotto globale in atto, ci mostra una realtà tremenda. Vi sono due schieramenti: quello di Dio e quello di Satana, quello dei figli della Luce e quello dei figli delle tenebre. Non è possibile scendere a patti con il nemico"

Stessa categoria

Pubblichiamo la quinta e ultima parte testuale del lungo video in cui monsignor Carlo Maria Viganò, arcivescovo e già Nunzio apostolico negli Stati Uniti d’America, invita alla disubbidienza dinnanzi ai diktat dell’autorità corrotta e asservita all’èlite globalista, satanica e massonica. Abbiamo saltato la parte in cui l’alto prelato parla del panteismo e delle radici ideologiche dell’ecumenismo, parti che si potranno comunque ascoltare in video dal minuto 1:01:00 in poi.

di Monsignor Carlo Maria Viganò

La nostra risposta dinnanzi alla crisi dell’autorità

La corruzione dell’autorità è tale da rendere molto difficile, quantomeno in termini umani, ipotizzare una via d’uscita pacifica. Nel corso della Storia i regimi totalitari sono stati abbattuti con la forza. E’ arduo pensare che la Dittatura sanitaria che va instaurandosi in questi mesi possa essere combattuta diversamente dal momento che tutti i poteri dello Stato, tutti i mezzi di informazione, tutte le istituzioni internazionali pubbliche e private, tutti i potentati economici e finanziari sono complici di questo crimine.

Dinnanzi a questo desolante scenario di corruzione e di conflitti di interesse è indispensabile che tutti coloro che non sono asserviti al piano globalista si uniscano in un fronte compatto e coeso, per difendere i diritti naturali e religiosi, la propria salute e dei propri cari, la propria libertà, i propri beni.

Dove l’autorità viene meno ai propri doveri, ed anzi tradisce lo scopo per il quale essa è costituita, la disobbedienza non è solo lecita, ma doverosa. Disobbedienza non violenta, almeno per ora, ma determinata e coraggiosa. Disobbedienza ai diktat illegittimi e tirannici dell’autorità civile e ferma opposizione ai diktat dell’autorità ecclesiastica, da dove essa si mostri complice del piano infernale del Nuovo Ordine Mondiale.

Tutto ciò che sappiamo, che scopriamo e che comprendiamo del complotto globale in atto, ci mostra una realtà tremenda ma allo stesso tempo nitida e chiara. Vi sono due schieramenti: quello di Dio e quello di Satana, quello dei figli della Luce e quello dei figli delle tenebre. Non è possibile scendere a patti con il nemico né si possono servire due Padroni. Le parole di Nostro Signore devono essere scolpite nella nostra mente: “Chi non è con me è contro di me, e chi non raccoglie con me disperde”.

Sperare di costruire un governo mondiale in cui sia bandita la divina regalità di Gesù Cristo è folle e blasfemo. E nessuno che abbia un simile progetto avrà mai successo. Dove regna Cristo regna la pace, la concordia, la giustizia. Dove non regna Cristo, Satana è tiranno. Pensiamoci bene quando in nome di una chimerica convivenza pacifica dobbiamo scegliere se scendere a patti con l’avversario; e ci pensino anche quei prelati e quei governanti che pensano che la loro complicità tocchi solo questioni economiche…, fingendo di non sapere cosa c’è dietro tutto questo.

Torniamo a Cristo, a Cristo Re dei cuori, delle famiglie, delle società e delle nazioni. Proclamiamolo nostro Re e Maria santissima nostra Regina. Solo così questo progetto infame del Nuovo Ordine Mondiale potrà essere sconfitto. Solo così la santa Chiesa potrà purificarsi dai traditori e dai rinnegati. E che Dio ascolti la nostra preghiera.

5/FINE

Leggi le parti precedenti

Prima parte

Monsignor Viganò contro la congiura dei ‘sacerdoti’ del Covid e dei vaccini

Seconda parte

Mons. Viganò: “Immane crimine contro l’umanità. Un unico copione sotto un’unica regia”

Terza parte

Mons. Viganò: “Tutti asserviti al ‘club’ dei satanisti, anche i vertici della Chiesa”

Quarta parte

Mons. Viganò: “Bergoglio è il liquidatore della Chiesa Cattolica”

IL VIDEO INTEGRALE DI MONSIGNOR VIGANO’


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Pazienti Covid uccisi da farmaci letali. Alla sbarra ex primario. L’infermiere: “Mi rifiutai di uccidere”

Il medico arrestato a gennaio a Montichiari avrebbe ucciso deliberatamente tre pazienti e - secondo i racconti al processo di un infermiere - gli avrebbe ordinato di procedere con gli altri pazienti ma lui si è rifiutato. In uno scambio di messaggi: "Ma anche a te Mosca ha chiesto di fare Succinicolina e Propofol a chi sta morendo?". "Lo sta chiedendo anche ad altri per liberare posti letto"

Dai pm di Bergamo trapela l’ipotesi di ‘omicidio colposo’ contro Speranza e CTS

Storie di omissioni e trasparenza zero nella Bergamasca ad inizio della cosiddetta pandemia. Il mistero del report sparito e il ruolo dei supertecnici al ministero della Sanità. Pare sia indagato anche l'ex capo di gabinetto del ministro, misteriosamente dimessosi nei giorni scorsi. Dopo due anni di inchiesta sembra che l'epilogo sia vicino. Intanto gli italiani aspettano con fiducia

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER