21 Luglio 2024

Bus tampona camion, feriti lievi una ventina di studenti

Correlati

L'autobus della scolaresca
L’autobus della scolaresca (Ansa)

Un autobus su cui viaggiavano giovani studenti coi loro insegnanti è stato coinvolto in un incidente stradale a Ozzero (Milano). L’incidente è avvenuto venerdì mattina attorno alle 10.30 sulla strada statale 494.

Il bilancio è di 25 feriti lievi. Secondo una prima ricostruzione, per cause in corso di accertamento il bus avrebbe tamponato un mezzo pesante.

La scolaresca dal pavese si stava recando ai funerali di Izabela, una loro compagna 16enne morta venerdì scorso nel tentativo, pare, di scendere da un treno. All’improvviso l’impatto violento contro il camion e il forte spavento con qualcuno che si è procurato contusioni e ferite. Nessuno, ha riferito l’istituto, ha riportato ferite gravi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Ue, Fusaro: “Non cambia niente, stessi camerieri al servizio delle èlite ‘uccidentali'”

di Diego Fusaro "Il nuovo Parlamento Europeo, formatosi dopo le recenti elezioni, parte male, anzi malissimo: ha approvato la possibilità...

DALLA CALABRIA

Trentottenne trovato in possesso di oltre 8 kg di droga, in cella

Durante una perquisizione è stato trovato in possesso di oltre 8 chilogrammi di droga pronta per essere smerciata nelle...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)