20 Luglio 2024

Calcioscommesse, Corona: “Farò altri nomi”. L’indagine si allarga

Procura Figc sta acquisendo informazioni e attende documenti Procura Torino. Corona annuncia: "Alle 14 farò il quarto nome"

Correlati

Sandro Tonali, Nicolò Zaniolo e Nicolò Fagioli: sono tre i calciatori italiani, ma potrebbero essercene anche altri, indagati dalla Procura di Torino nell’ambito di una indagine sulle scommesse su piattaforme online.

Fabrizio Corona ha infatti anticipato all’Adnkronos che “alle ore 14 su dillingernews farò il quarto nome dello scandalo scommesse che sta colpendo il mondo del calcio, è un terremoto”. “Gioca nella Roma”, sostiene l’ex fotografo dei vip che già ieri aveva svelato ieri i nomi di Tonali e Zaniolo.

I due giocatori che militano in Premier sono stati sentiti ieri nel ritiro della nazionale azzurra a Coverciano dalle forze dell’ordine per poi essere rimandati a casa perché non erano nella “condizione per affrontare gli impegni in programma nei prossimi giorni”, ha fatto sapere la Figc.

Cosa rischiano
C’è da capire se Fagioli come anche Tonali e Zaniolo abbiano piazzato scommesse online presso bookmakers non provvisti di regolare concessione statale e in questo caso, se la caverebbero con il pagamento di una somma in denaro. Ma dal punto di vista sportivo il rischio è molto superiore e può portare fino ad una squalifica “non inferiore a tre anni”, se abbiano piazzato giocate su partite di calcio, come asserito da Fabrizio Corona. Nel caso di scommesse accertate “che abbiano ad oggetto risultati relativi ad incontri ufficiali organizzati nell’ambito della Figc, della Fifa e della Uefa”, anche su siti autorizzati, sarebbe difficile per loro evitare una sanzione che potrebbe prevedere una squalifica, valida non solo nel calcio italiano, ma nel mondo, in base ai regolamenti di Uefa e Fifa. Questo anche se nella Federcalcio inglese (Fa), militando attualmente Zaniolo e Tonali in Premier League, le sanzioni previste sono minori rispetti all’Italia.

Procura Figc attende documenti
Intanto, dopo la notifica dell’indagine nei confronti di Sandro Tonali e Nicolò Zaniolo, la Procura federale della Figc, che ha già aperto un’indagine su Nicolò Fagioli, è in attesa dei documenti della Procura della Repubblica di Torino per poter eventualmente procedere e aprire una indagine sui due giocatori.

Si tratta di una inchiesta complessiva da parte della Procura di Torino, che potrebbe anche coinvolgere altri giocatori, ma comunque, a quanto apprende l’Adnkronos, anche quella federale sta acquisendo informazioni. Ad ogni modo, essendo in corso l’inchiesta della magistratura, bisogna attendere l’esito del lavoro della Procura della Repubblica. (Adnkronos)


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Ue, Fusaro: “Non cambia niente, stessi camerieri al servizio delle èlite ‘uccidentali'”

di Diego Fusaro "Il nuovo Parlamento Europeo, formatosi dopo le recenti elezioni, parte male, anzi malissimo: ha approvato la possibilità...

DALLA CALABRIA

Trentottenne trovato in possesso di oltre 8 kg di droga, in cella

Durante una perquisizione è stato trovato in possesso di oltre 8 chilogrammi di droga pronta per essere smerciata nelle...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)