30 Novembre 2022

Precipita un velivolo a Cremona, due morti tra cui il re del terriccio

Correlati

L'aeroporto di Migliaro a Cremona
L’aeroporto di Migliaro a Cremona

Due uomini sono morti nella caduta di un aereo ultraleggero mentre si stavano dirigendo all’aeroporto Migliaro, alle porte di Cremona. Le vittime sono Gian Luigi Petranca, 67 anni, titolare della Vigorplant di Fombio (Lodi), e Valeriano Zoppetti, 63 anni, imprenditore di Castiglione d’Adda.

Non si conoscono le cause dell’incidente, anche se in quel momento la visibilità era limitata dalla foschia. L’ipotesi potrebbe essere anche o un malore o un guasto tecnico. Secondo quanto spiegato dal presidente dell’aeroclub Migliaro, Angelo Castagna, l’ultraleggero è caduto nel territorio di Castelverde. Per i due occupanti non c’è stato nella da fare. Sulla vicenda indagano i Carabinieri.

Petranca, che era alla guida del velivolo, era un pilota esperto anche di elicotteri. I due, secondo quanto scrive Repubblica, erano partiti dall’Avio superficie di Casaliggio di Gragnano (Piacenza), ed erano presumibilmente diretti all’AeroClub del Migliaro, a circa un chilometro e mezzo di distanza in linea d’aria dal punto in cui è precipitato il velivolo.

Gian Luigi Petranca era un imprenditore molto noto in Lombardia. Era a capo di un’azienda, la Vigorplant, leader in Italia per la produzione di terriccio.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Falso in bilancio, si dimette l’intero Cda della Juventus

Dopo dodici anni lascia anche il presidente Andrea Agnelli. Gianluca Ferrero sarà il nuovo presidente. Alla base della decisione il coinvolgimento nell'indagine Prisma per falso in bilancio e dalle contestazioni della Consob

DALLA CALABRIA

Maltempo in Calabria, pioggia e vento su fascia ionica. Neve sui rilievi

Il maltempo imperversa in regione con le temperature che si sono abbassate nelle ultime ore

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER