2 Febbraio 2023

Precipita a Nettuno un ultraleggero, morti due giovani nuotatori

Correlati

Un aereo ultraleggero è precipitato questa mattina presso la scuola di volo Crazy Flay di Nettuno (Roma). Il velivolo, si è schiantato subito dopo il decollo nei pressi di via Avezzano, incendiandosi.

A perdere la vita due giovani campioni del nuoto italiano, Fabio Lombini e Gioele Rossetti: il primo, atleta delle Fiamme Rosse dei Vigili del fuoco, secondo classificato ai campionati italiani di categoria 400 stile libero, si stava allenando nel centro federale di Ostia, l’altro faceva invece parte della squadra dell’Aurelia Nuoto.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri di Anzio e Nettuno. “Scoprire che nell’incidente di Nettuno sono morti i giovani nuotatori Fabio Lombini e Gioele Rossetti ci ha sconvolto. Fabio, 22 anni, era un atleta delle Fiamme Rosse. Il Capo Dipartimento Mulas, il Capo del Corpo Dattilo e i vigili del fuoco si stringono al dolore delle famiglie” il cordoglio dei vigili del fuoco su Twitter.

L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv), ha aperto un’inchiesta di sicurezza di competenza sull’incidente. L’Ansv ha disposto contestualmente l’invio di un proprio investigatore sul luogo dell’incidente.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Messina Denaro, perquisita la casa dell’ex amante del boss

Perquisite le abitazioni di Maria Mesi e del fratello Francesco, già coinvolti in una inchiesta perché ritenuti fiancheggiatori del capomafia

DALLA CALABRIA

Incendio distrugge casa nel Cosentino, nessun ferito. Abitazione inagibile

Questa mattina i Vigili del Fuoco del Comando di Cosenza, sono intervenuti nella frazione Basso La Motta nel comune...

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER