Schiaffi e insulti ai bambini, arrestate due maestre

In una scuola dell'infanzia alle porte di Roma. Le intercettazioni audio-video hanno documentato in pochi giorni metodi violenti e "punizioni esemplari" verso i bimbi.


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Archivio

Due maestre di una scuola dell’infanzia alle porte di Roma sono state arrestate per maltrattamenti ai bambini e si trovano ora ai domiciliari. Per il gip che ha firmato l’ordinanza, le insegnanti sarebbero gravemente indiziate di una serie di violenze, fisiche e psicologiche: schiaffi, urla e offese verbali, all’interno delle aule scolastiche, che hanno condizionato la vita dei bambini loro affidati. Le intercettazioni audio-video, autorizzate dal gip, hanno documentato in pochi giorni metodi violenti e ‘punizioni esemplari’ verso i bambini.

Le indagini sono state avviate dai carabinieri della stazione di Formello in seguito alle segnalazioni di alcuni genitori preoccupati per i loro figli. Alcuni bimbi avevano paura di andare a scuola e qualcuno avrebbero replicato nella quotidianità insulti ed atteggiamenti visti in classe. Le indagini sono state svolte in tempi rapidissimi per porre immediatamente fine ai maltrattamenti.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM