12 Agosto 2022

Inizia a Cracovia la Giornata Mondiale della Gioventù. Francesco in Polonia

Stessa categoria

Inizia a Cracovia la Giornata Mondiale della Gioventù. In arrivo il Papa
La folla a Cracovia in attesa di Papa Francesco

Il Papa è atterrato a Cracovia per l’incontro con i giovani di tutto il mondo per la trentunesima giornata mondiale della gioventù. Durante il volo ha parlato con i cronisti e ha sottolineato che quella in corso con i terroristi “non è una guerra di religione”, ma è piuttosto una “guerra di interessi, per i soldi, per le risorse naturali, per il dominio dei popoli. Tutte le religioni vogliono la pace”, ha detto il Pontefice.

Migliaia di fedeli da tutto il mondo sono a Cracovia per celebrare la XXXI Giornata Mondiale della Gioventù indetta quest’anno da Papa Francesco nell’ambito del Giubileo dei giovani. Il Pontefice è arrivato nel pomeriggio in Polonia dove si fermerà fino al 31 luglio.

Prevista un’affluenza record di giovani fedeli: circa mezzo milione, forse più, le persone provenienti da diversi paesi, che affollano le vie e le piazze della città dove fu vescovo Karol Wojtyla, il papa polacco, morto nel 2005, promotore della Gmg e vero artefice, durante il suo lungo papato, della “rinascita” della Polonia dopo la tirannia della dittatura comunista.

Bandiere di ogni Paese vengono sventolate da Piazza del Mercato e dintorni, fino a al parco Blonia, in un clima di fraternità che si avverte da settimane in tutto il paese. “I giovani sono la speranza”, diceva Giovanni Paolo II. Ed è su questa scia che Papa Francesco nel suo viaggio apostolico vuole rendere speciale questa trentunesina Giornata Mondiale della Gioventù all’insegna della Misericordia, incontrando i giovani “de visu”, come è nel suo carattere.

La città è blindata. Da giorni uomini e mezzi sono al lavoro per rendere sicura questo grande evento nell’anno giubilare. Elicotteri sorvolano incessantemente la “capitale” della Piccola Polonia. Papa Bergoglio, alle 17 sarà nel cortile d’onore del Wawel, dove incontrerà le autorità, la società civile e il corpo diplomatico. Alle 18:30 celebrerà messa nella Cattedrale di Cracovia. In tutto Papa Francesco pronuncerà sei discorsi, tre omelie e un Angelus.

Seguiranno altri importanti appuntamenti come la visita al luogo simbolo della Shoa: il Museo di Auschwitz e la vicina Birkenau, a Oswiecim, 70 chilometri da Cracovia, per rendere omaggio alle vittime dello sterminio nazista durante la Seconda Guerra Mondiale. Lì il Papa incontrerà alcuni sopravvisuti dell’olocausto e farà tappa nella cella dove venne tenuto prigioniero e poi ucciso padre Massimiliano Kolbe.

Il pontefice latinoamericano farà poi visita alla Madonna Nera del Santuario Mariano di Jasna Gora, a Czestochowa, uno dei più importanti d’Europa. Alla Sacra Icona, cui fu devoto Giovanni Paolo II, fanno visita ogni anno milioni di pellegrini.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Bus per Medjugorje sbanda ed è strage, morti 12 pellegrini polacchi

Un bus polacco si stava recando per un pellegrinaggio da Varsavia a Medjugorje. Sabato mattina è uscito fuori strada. Le vittime potrebbero essere di più. Feriti gravi. Tra le ipotesi un probabile colpo di sonno dell'autista

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER