16 Aprile 2024

Emmanuel Macron eletto presidente della Francia: “Inizia una nuova era”

Correlati

Emmanuel Macron a Louvre durante il discorso dopo la vittoria alle presidenziali
Emmanuel Macron a Louvre durante il discorso dopo la vittoria alle presidenziali (Ansa/Epa)

Emmanuel Macron, leader del movimento “En Marche”, è il nuovo presidente della Francia. Nel doppio turno delle elezioni presidenziali, il banchiere ed ex ministro dell’economia francese ha conquistato il 66,06% contro il 33,94 percento di Marine Le Pen.

Affluenza in netto ribasso al ballottaggio delle elezioni presidenziali francesi alle 17: ha votato il 65,3% degli aventi diritto, contro il 69,4% del primo turno e contro il 70,59% del ballottaggio 2012.  

“Oggi inizia una nuova era di speranza e fiducia per la Francia”, ha detto il neo presidente della Repubblica francese Macron citato in un tweet della France press (Afp).

All’annuncio dato dalla televisione francese, della vittoria schiacciante di Macron i circa 5.000 militanti di “En marche!” riuniti davanti al Louvre di Parigi sono esplosi in un boato di gioia e in un tripudio di tricolori francesi. Macron li ha raggiunti intorno alle 22 per festeggiare con loro sul grande palco installato al centro dell’esplanade.

Marine Le Pen ha ammesso la sconfitta. La leader del Front National ha ringraziato il popolo francese e i militanti che hanno sostenuto la sua campagna per la corsa all’Eliseo. Le Pen ha annunciato una profonda trasformazione del movimento, a cominciare dal cambio del nome del FN.

“Per noi è un risultato storico che pone il fronte patriottico come prima forza d’opposizione”, ha detto Marine Le Pen. “Voglio rassicurare i francesi che hanno scelto di darmi il loro voto. Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno seguito e hanno fatto una scelta coraggiosa e fondamentale”, ha aggiunto.

“I francesi hanno scelto la continuità”, ha detto ancora Le Pen. “Ho telefonato a Macron per congratularmi. Gli ho fatto gli auguri per le immense sfide che si troverà di fronte”.

Messaggi di congratulazioni a Macron sono arrivati dai leader di tutto il mondo per la vittoria di domenica. Il neo presidente ha tenuto un discorso a Louvre di Parigi davanti a decine di migliaia di persone.

“Stasera la Francia ha vinto”, ha detto il neo presidente, 39 anni. “Chi diceva che non è possibile non conosce la Francia. Voglio esprimere un pensiero di chi oggi ha votato per Marine Le Pen, non fischiate; hanno espresso, una rabbia e una collera, va ascoltata”

“Farò di tutto – ha aggiunto – affinché nei prossimi anni non ci sia nessun motivo per votare per gli estremi. La Francia e il mondo si aspettano da noi la difesa dello spirito dei Lumi, ovunque”. “Vi servirò in nome del nostro motto: Libertà, Eguaglianza, Fraternità, vi servirò sulla base della fiducia che mi avete attribuito, vi servirò con amore, viva la Repubblica, viva la Francia”, ha concluso così Macron il suo discorso.

Poco prima delle 23:00 Brigitte Macron è salita sul palco della piazza del Louvre per salutare i militanti che l’hanno accolta con un applauso, cantando la Marsigliese. Emmanuel Macron l’ha presa per mano e la nuova première Dame ha salutato tutti, mostrandosi commossa ed emozionata. Poi l’hanno raggiunta i tre figli con i 7 nipoti e amici della coppia Macron, oltre alle persone dello staff.

Eletto il presidente, tra qualche settimana vi sarenno le elezioni legislative dove si eleggeranno i nuovi deputati in Parlamento.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)