5 Marzo 2024

Precipita un aereo russo che trasportava prigionieri ucraini. Mosca: “Attentato terroristico”

Correlati

Stamane un aereo da trasporto militare russo, un Ilyushin-76, si è schiantato nella regione di Belgorod (città delle Federazione russa a pochi km dal confine ucraino). Lo ha riferito il ministero della Difesa russo citato dalla Tass. L’aereo secondo il dicastero trasportava 65 prigionieri di guerra ucraini, sei membri dell’equipaggio e tre della scorta.

“Il 24 gennaio di quest’anno un aereo da trasporto Ilyushin-76 si è schiantato nella regione di Belgorod durante un volo di linea intorno alle 11, ora di Mosca (8:00 GMT). C’erano 65 prigionieri di guerra ucraini che venivano trasferiti nella regione di Belgorod per un periodo di tempo limitato finalizzato ad uno scambio”, ha detto il Ministero della Difesa. La Forza Aerospaziale ha inviato una commissione d’inchiesta per indagare sull’incidente.

Il governatore della regione di Belgorod, ha detto sul suo canale Telegram che l’incidente è avvenuto nel distretto di Korocha. Sul luogo dell’incidente sono al lavoro una squadra di investigatori e personale del Ministero dell’Emergenza.

Secondo il ministero della Difesa russo l’aereo sarebbe stato abbattuto da Kiev. “Un attentato terroristico”, ha fatto sapere citato da RT. Secondo Kiev, che ha confermato l’attacco, “l’aereo non trasportava prigionieri ma missili”. Al momento la dinamica di quanto accaduto resta poco chiara.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Nazioni Unite: “Gaza è una polveriera che può innescare una guerra più ampia”

Il capo dei Diritti umani dell'Onu Volker Turk afferma che è essenziale evitare una conflagrazione del conflitto, che potrebbe avere ripercussioni sulla regione del Medio Oriente e oltre

DALLA CALABRIA

‘Ndrangheta, condannato a 20 anni un pentito accusato di aver ucciso il padre

Il gip di Vibo Valentia, Barbara Borelli, ha condannato a 20 anni di reclusione, con l'accusa di omicidio, occultamento...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)