17 Aprile 2024

Ministero dell’Industria russo: “l’Occidente fornisce agenti di guerra chimica all’Ucraina”

Usa, Ue e GB sviluppano e riforniscono Kiev di agenti chimici vietati, ha affermato il vicedirettore del Ministero dell'Industria e del Commercio russo Kirill Lysogorsky

Correlati

“I paesi occidentali che dichiarano il desiderio di avviare un dialogo con noi sulla stabilità strategica sono essenzialmente sviluppatori e fornitori all’Ucraina di agenti di guerra chimica vietati dalla convenzione”. Lo afferma il vicedirettore del Ministero dell’Industria e del Commercio russo Kirill Lysogorsky citato dai media russi RT e Ria Novosti.

In precedenza, i servizi segreti russi avevano bloccato i piani dell’intelligence ucraina di commettere omicidi di massa usando armi vietate dalle convenzioni internazionali.

Le forze di sicurezza hanno trovato nel nascondiglio veleno e farmaci psicotropi, cosa che è stata rivelata da un uomo reclutato da Kiev. Secondo l’analisi della tossina, tra le sostanze chimiche c’era un analogo dell’agente di guerra chimica BZ, creato negli Stati Uniti.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)