30 Novembre 2021

Bill Gates avverte: “Ci saranno altre pandemie. Prepararsi a nuovi vaccini”

Stessa categoria

Bill Gates

Il premier italiano Mario Draghi tempo fa aveva detto che “entreremo nell’era delle pandemie”, facendo intendere che quella in corso è solo “l’antipasto” di ciò che avverrà in futuro. Prima che il covid si presentasse al mondo, proprio Bill Gates, sei anni fa, disse che “il peggiore killer potenziale per il globo” sarebbe stata una pandemia: “La Terza guerra mondiale non si combatte con il nucleare o guerre tradizionali, bensì con batteri e virus”, disse, spiegando che per difendersi dalla minaccia invisibile bisognava sperimentare vaccini.

Poi, guarda il caso, a settembre 2019 la John Hopkins University di Baltimora anticipò lo scenario che doveva presentarsi 5 mesi dopo con uno studio dal titolo premonitore: “Preparazione per una pandemia patogena respiratoria ad alto impatto”.

A ottobre 2019, fu organizzato “Event 201“, evento sponsorizzato da Bill Gates e dal World Economic Forum guidato da Klaus Schwab in cui si prepararono le basi per affrontare il futuro covid. Già sapevano, dunque. Anche l’UE a marzo 2019 stilò una memorandum in merito alla “futura pandemia” e al virus (“il cui ceppo sarà fornito dall’Oms attraverso i suoi laboratori di riferimento…”) nonché sui vaccini. Al proposito leggi “La pandemia pilotata“.

Da anni quindi sapevano e si sono organizzati per coordinare quella che monsignor Viganò definisce la “Farsa” ordita da una ristretta cerchia di famiglie potenti e ricche per giungere al Nuovo Ordine Mondiale tramite il Great Reset teorizzato da Schwab al fine di instaurare una “dittatura universale”. E’ di pochi mesi fa, oltretutto, la simulazione di una pandemia da coronavirus denominata Spars-Cov 2025/2028.

Ora il fondatore di Microsoft, citato dall’Ansa, mette in guardia che nonostante la lotta al covid il mondo è ancora a rischio (appunto) di ulteriori pandemie e non si sta facendo abbastanza per prepararsi alla prossima.

“Sono preoccupato – ha detto il magnate – che l’ attenzione generale verso la messa a punto di una buona preparazione per le pandemie sia ancora bassa”. Gates ha tuttavia plaudito all’ iniziativa del presidente Biden: il piano per 65 miliardi di dollari proprio per il rafforzamento della preparazione alle pandemie – ha dichiarato – è un passo nella giusta direzione”.

A suo avviso però, “l’unica soluzione sarebbe avere aziende pronte a mettere a punto un vaccino quando ce ne sarà necessità in 100 giorni e a produrne il necessario per tutti i Paesi del mondo nei seguenti 100 giorni”. In un rapporto appena pubblicato la Fondazione “Bill & Melinda Gates Foundation” ha sollecitato le nazioni ad investire di più nei sistemi sanitari e proprio nella capacità di creare e produrre vaccini. Il rapporto sottolinea fra l’altro la disuguaglianza creatasi nella distribuzione delle immunizzazioni anti-covid tra la nazioni ricche e povere.

E in una intervista citata dal Times of India, Bill Gates afferma che “per la prossima pandemia avremo gigantesche fabbriche di mRNA in India”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI
- Advertisement -

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

- Advertisement -

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Miozzo (ex Cts): “La variante Omicron è soprattutto mediatica”

Il professore invita alla cautela e ad attendere i risultati degli studi scientifici. "I tg hanno generato panico nella popolazione dell’intero Pianeta". E sul Natale che sta per arrivare, l'ex coordinatore del Comitato tecnico scientifico afferma: “Non abbiamo la sfera di cristallo, ma i dati ci confortano rispetto a quello dello scorso anno"

Dopo Delta spunta la variante sudafricana. Arriva la Quarta dose? Pfizer: “Vaccini in tre mesi”

Secondo i soliti esperti questa mutazione "potrebbe sfuggire al vaccino ed essere più contagiosa". Bill Gates, il filantropo con la sfera di cristallo, l'aveva prevista, come predisse anni prima la cosiddetta pandemia
- Advertisement -

I misteri del Covid e dei vaccini

- Advertisement -

Popolari sul Covid

- Advertisement -

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER