Russia 2018, al via il mondiale senza l’Italia. I russi vincono 5-0

Carlomagno Faro istituzionale

inaugurazione mondiali Russia 2018Al via i Mondiali di calcio di Russia 2018. Cerimonia di inaugurazione in grande stile giovedì a Mosca, bagnata dalla vittoria della Russia sull’Arabia Saudita, nella partita inaugurale. Una goleada di 5-0 per la squadra guidata da Cherchesov.

I russi, davanti agli occhi di Vladimir Putin, vanno in vantaggio con Gazinskiy dopo soli 12′, su assist di Golovin. Il raddoppio arriva al 43′ grazie a Cheryshev, servito da Zobnin. Nella ripresa il nuovo entrato Dzyuba – su assist di Golovin – cala il tris al 26′ e nel finale arriva il 4-0 firmato da Cheryshev al 46′, infine la cinquina dello stesso Golovin: il giocatore nel mirino della Juve chiude con un gol e due assist.

Dopo il primo gol Putin (che ha dato il via all’apertura del mondiale) in tribuna al fianco del presidente della Fifa Gianni Infantino, stringe la mano al principe Mohammad bin Salman Al Saud in segno di amicizia.

“Sono felice di accogliervi nel leggendario stadio Luzhniki, benvenuti in Russia”, ha detto il presidente accolto da una vera e propria ovazione dallo stadio. Il Luzhniki stadium (80.000 spettatori) ha dato il benvenuto al cantante britannico con un giro di applausi. Poi è iniziato il duetto con la soprano Aida Garifullina. A questi mondiali mancherà l’Italia, dopo la storica esclusione nel turno di qualificazione.