27 Gennaio 2022

Russia 2018, la Francia è Campione del Mondo

I francesi hanno battuto 4-2 la Croazia, ma biancorossi hanno dominato la gara. Partita condizionata da un autorete di Mandzukic e da un rigore dubbio.

Stessa categoria

francia coppa del Mondo
La Francia festeggia con la Coppa del Mondo (Ansa)

La Francia ha battuto per 4-2 la Croazia nella finalissima di Mosca e diventa per la seconda volta Campione del Mondo. Decisivi, inizialmente, un’autorete di Mandzukic e il rigore del 2-1 (il pareggio lo aveva segnato Perisic) discutibile assegnato ai francesi dall’arbitro dopo aver consultato il Var e trasformato da Griezmann.

I “Bleus” hanno poi blindato il risultato con due bei goal di Pogba e Mbappé. I croati hanno accorciato le distanze con lo stesso Mandzukic che sfrutta una papera del portiere francese LLoris. La Croazia ha dominato la partita per tutto il primo tempo, lasciando pochi spazi agli avversari.

Bis anche per il ct Didier Deschamps, che in Messico ’98 ha vinto da giocatore e oggi trionfa anche da tecnico a Russia 2018. Prima di lui c’erano riusciti solo il brasiliano Mario Zagallo e il tedesco Franz Beckenbauer.

“E’ il secondo giovanissimo a segnare un gol in una finale dei Mondiali! Benvenuto nel club, Mbappé: è bello avere un po’ di compagnia”. Così, in un tweet sul proprio account ufficiale, Pelè dà il benvenuto al francese Mbappé, in gol da Under 20 come lui in Svezia nel 1958 in una finale della Coppa del mondo.

“Congratulazioni all’@equipedefrance per la vittoria della Coppa del mondo 2018”. Così l’account ufficiale del Louvre di Parigi saluta il trionfo dei ‘Bleus’ a Mosca, pubblicando una foto della gioconda – che sa tanto di beffa per l’Italia – che indossa la maglietta della Nazionale francese. In tribuna, fra gli altri, il presidente russo Vladimir Putin, la presidente della Croazia Kolinda Grabar-Kitarović e il presidente francese Macron.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Licata, uccide 4 familiari tra cui due nipotini, poi tenta il suicidio

La strage sarebbe stata originata da una lite in famiglia per motivi di interesse legati alla suddivisione di alcuni terreni dove coltivano carciofi

Covid, il Tar annulla la circolare del ministero sulla “vigilante attesa”

Il tribunale amministrativo del Lazio annulla la circolare di Speranza e accoglie il ricorso firmato dal presidente del Comitato Cura Domiciliare Covid-19, avvocato Erich Grimaldi, e dall'avvocato Valentina Piraino

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER