19 Maggio 2024

Strage a Mosca, commissaria diritti umani: “Trovare le menti dell’attentato”

Correlati

“È molto importante che l’intera comunità mondiale si unisca oggi per trovare le menti e ritenerle pienamente responsabili” dell’attentato terroristico al teatro Crocus City Hall di Mosca. Lo ha detto la commissaria russa per i diritti umani Tatyana Moskalkova a margine di una visita improvvisata sul luogo dell’attacco. Lo riporta la Tass.

Il difensore civico ha anche espresso le sue condoglianze alle famiglie e ai cari delle vittime e ha augurato una pronta guarigione a coloro che sono stati colpiti da questo “mostruoso e sanguinoso attacco terroristico”.

“Naturalmente, il cuore è pieno non solo di dolore ma anche di odio verso coloro che hanno potuto commettere questo atto mostruoso”, ha detto Moskalkova.

Intanto, secondo il comitato investigativo russo, il bilancio attuale delle vittime è di 137, ma potrebbe ancora aumentare. Il Ministero della Sanità della regione di Mosca ha affermato che 182 persone sono rimaste ferite.

Undici persone sospettate di essere coinvolte nell’attacco terroristico sono state arrestate, tra cui i quattro presunti autori che sono stati presi nella regione di Bryansk, a sud-ovest di Mosca, mentre tentavano di cercare rifugio attraversando il vicino confine ucraino.

Il presidente Vladimir Putin ha dichiarato in un discorso televisivo che, secondo le prime informazioni, la parte ucraina ha preparato “una finestra” sul confine appositamente per consentire ai terroristi di attraversare inosservati. Il presidente ha promesso di “identificare e punire tutti coloro che si celano dietro l’attacco alla sala concerti” di Crocus.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Sangue sulle strade nel Casertano, 4 giovani morti e tre feriti gravi

Quattro morti, tutti ragazzi, in due incidenti stradali nella notte nel Casertano. Il più grave a via delle Dune a...

DALLA CALABRIA

Vibo Marina, sequestrata un’area non autorizzata di rifiuti

Un'area utilizzata da una ditta formalmente dedita ad una attività di commercio al dettaglio di parti ed accessori di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)