22 Giugno 2024

Trovato morto il presidente iraniano Ebrahim Raisi. Iran sotto choc

L'elicottero del leader islamico si è schiantato in una zona di montagna. Insieme a lui morti tutti i passeggeri, tra cui il ministro degli Esteri

Correlati

Ebrahim Raisi, l’ottavo presidente dell’Iran, è stato trovato morto dopo che un elicottero che trasportava lui e il suo entourage si è schiantato nella regione montuosa di Varzaqan, nella provincia dell’Azarbaijan orientale, a nord-ovest del paese. Lo riporta l’agenzia di stampa Irna. Il velivolo è stato trovato dopo ore di ricerche in una zona impervia. Ignote le cause del disastro aereo. Sarebbero 9 i morti in tutto.

L’elicottero di Raisi, insieme ad altri due elicotteri, era in viaggio verso la città di Tabriz domenica dopo aver inaugurato la diga di Qiz Qalasi al confine con la Repubblica dell’Azerbaigian all’inizio della giornata.

A bordo del mezzo precipitato c’erano anche il ministro degli Esteri Hossein Amirabdollahian, il governatore della provincia dell’Azarbaijan orientale Malek Rahmati e Mehdi Mousavi, il capo della squadra di guardie del corpo di Raisi. Li accompagnava anche Mohammad Ali Al-e-Hashem, rappresentante della Guida Suprema nella provincia.

Le autorità locali presenti sul luogo dell’incidente hanno confermato la morte di Raisi e del suo gruppo al seguito.

Ebrahim Raisi, 63 anni, era nato nella città santa di Mashhad. È stato eletto presidente nel 2021. In precedenza, ha ricoperto il ruolo di capo della magistratura, procuratore generale e vicepresidente dell’Assemblea degli esperti.

Nel settembre 2023, in occasione della Settimana del Governo in Iran, il leader supremo della rivoluzione islamica, l’Ayatollah Seyyed Ali Khamenei, ha elogiato le prestazioni dell’amministrazione Raisi in vari settori, tra cui l’economia e la politica estera.

Alla notizia della morte del presidente Ebrahim Raisi il paese è sotto choc. Sono stati proclamati cinque giorni di lutto nazionale. Intanto le autorità iraniane stanno investigando per accertare le cause dell’incidente.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Vertice a Pyongayang, patto reciprocità militare tra Putin e Kim in caso di aggressione

"L'accordo globale di partenariato firmato oggi prevede anche la fornitura di assistenza reciproca in caso di aggressione contro una...

DALLA CALABRIA

Naufragio nel mar Ionio, finora 34 vittime accertate. Si cercano ancora dispersi

Sono 34 le vittime accertate recuperate al largo del mar Ionio dalla Guardia Costiera dopo il naufragio di lunedì...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)