Gabriel Garko dimesso dall'ospedale. Morta proprietaria della villa

Gabriel Garko esplode Villa Sanremo
La villa dove è avvenuta l’esplosione a Sanremo. Nel riquadro l’attore Gabriel Garko

Paura per il celebre attore Gabriel Garko. Lunedì mattina è avvenuta una forte esplosione che ha provocato il crollo di una parte della villa e sventrato il resto dell’abitazione dove il vip risiede temporaneamente a Sanremo. Nello scoppio è morta, sotto le macerie, un’anziana signora mentre Garko è stato trasportato in ospedale “sotto choc”.

L’attore ha riportato un lieve trauma cranio ed escoriazioni diffuse. Garko è stato già dimesso ma la prognosi è di 10 giorni. L’anziana che è morta si chiamava Maria Grazia Gugliermetti, ed era la madre del proprietario dell’immobile.

L’esplosione è avvenuta alle intorno alle 9 in villa della Rosa, nel quartiere residenziale del Solaro. L’attore stava vivendo lì come sistemazione temporanea in vista della preparazione del Festival della canzone italiana, a Sanremo.

Gabriel Garko, secondo i carabinieri, avrebbe riportato solo escoriazioni, ma è rimasto sotto choc per l’esplosione. Garko è stato trasportato in ospedale a Sanremo da una ambulanza. I soccorritori hanno raccontato che l’attore è salito da solo. L’esplosione è avvenuta al secondo piano della villa. L’attore si trovava al primo piano. Non sono ancora chiare le cause che hanno provocato l’esplosione. Sul posto i vigili del fuoco e le forze dell’Ordine che stanno cercando di accertare i motivi dello scoppio.

Condividi