Difende donna da apprezzamenti volgari e viene ucciso

ris carabinieriOmicidio in Sicilia. Un giovane di 22 anni, Marco Vinci, bracciante agricolo di Canicattì, nell’agrigentino, è stato ucciso a coltellate da una persona  davanti a un pub dopo una lite.

Il ragazzo, nella tarda serata di ieri, aveva difeso una donna di 38 anni che era in sua compagnia. Davanti ai troppi apprezzamenti, anche volgari, che un trentaquattrenne stava rivolgendo alla donna la vittima ha reagito e durante la lite è rimasto ucciso da fendenti.

Il bracciante agricolo è morto durante il trasporto all’ospedale “Barone Lombardo”. I carabinieri hanno ricostruito l’accaduto e hanno fermato il presunto responsabile: si tratta di Daniele Lodato, 34 anni, di Canicattì.