18 Maggio 2024

Coppia massacrata a coltellate a Parete (Caserta). Sospetti sul figlio

Correlati

carabinieri-ris-scientificaBrutale duplice omicidio nel casertano. I corpi senza vita di un’anziana coppia di coniugi sono stati rinvenuti massacrati a coltellate a Parete, centro in provincia di Caserta.

A fare la scoperta, intorno alle 9.30 di stamattina, i Carabinieri del posto e i colleghi del reparto territoriale di Aversa. I militari sono intervenuti in via Scipione l’Africano 18, trovando all’interno dell’abitazione, in un lago di sangue, i cadaveri di un uomo di 82 anni e di sua moglie di 79 anni, di cui al momento non è stata resa nota l’identità.

I corpi, riferisce l’Arma, presentano diverse ferite da arma da taglio al collo. Indagini sono in corso per risalire all’autore dell’efferato duplice omicidio. Secondo quanto trapela, il figlio di 40 anni è sospettato. L’uomo è sparito ed è attivamente ricercato. Sul posto anche il magistrato di turno e la scientifica per i rilievi del caso.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Agguato al premier slovacco Fico, ministro: “Presidente ancora molto grave”

Il ministro della Difesa slovacco Robert Kaliňák, che ha preso ad interim le funzioni di premier in Slovacchia, ha...

DALLA CALABRIA

Vibo Marina, sequestrata un’area non autorizzata di rifiuti

Un'area utilizzata da una ditta formalmente dedita ad una attività di commercio al dettaglio di parti ed accessori di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)