13 Luglio 2024

Elezioni legislative in Francia, Macron punta a maggioranza assoluta

Correlati

elezioni legislative FranciaSi torna al voto anche in Francia oggi. Aperti i seggi per il primo turno delle elezioni legislative con cui si rinnovano le cariche elettive dopo le presidenziali, vinte da Emmanuel Macron, di qualche settima fa.

L’affluenza a mezzogiorno è stata in forte calo: solo il 19,24% degli elettori si sono recati alle urne, rispetto al 21,06% del 2012 e al 22,56% del 2007.

“En Marche”, il partito del presidente Emmanuel Macron mira alla maggioranza assoluta. Nelle elezioni legislative si rinnovano i 577 deputati dell’Assemblée Nationale con uno scrutinio uninominale maggioritario a due turni. In corsa per le legislative anche il Front National di Marine Le Pen che ha a sfavore tutti i sondaggi che invece premiano il partito del neo presidente,

Ognuna delle 577 circoscrizioni in cui è divisa la Francia elegge un parlamentare. I seggi si sono aperti alle 8 di domenica e si chiuderanno alle 20. Subito dopo inizia o spoglio ma già dalla chiusura dei seggi vi saranno le prime proiezioni. Il ballottaggio si terrà il 18 giugno.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Ucraina, superata la linea rossa tra Nato e Russia. Con Biden fuori controllo

C'è aria di escalation tra l'Occidente e la Russia, un clima da guerra (ad avviso di molti osservatori 'poco...

DALLA CALABRIA

Il Csm nomina Bombardieri procuratore di Torino

Originario di Riace, 61 anni, il magistrato guidava dal 2018 la distrettuale di Reggio Calabria dopo essere stato aggiunto a Catanzaro

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)