14 Giugno 2024

Folle al Gay Pride di Gerusalemme accoltella 6 persone

Correlati

Yishai Schlissel l'ebreo ortodosso che ha accoltellato 6 persone al gay pride di Gerusalemme
Yishai Schlissel, l’ebreo ortodosso che ha accoltellato 6 persone al Gay Pride di Gerusalemme

Aveva il vizietto di accoltellare le persone alle manifestazioni del Gay pride in Israele. Arrestato e scarcerato appena venti giorni fa, ci ha riprovato e con “successo” giovedi. Le sue ultime vittime sono sei persone (fra cui una agente di polizia) che ha accoltellato giovedi al Gay Pride di Gerusalemme. Due sono in condizioni gravi.

L’attacco del folle è avvenuto nella via Keren ha-Yesod, non lontano dalla residenza ufficiale di Netanyahu. La persona arrestata a Gerusalemme è infatti la stessa che aveva accoltellato altre quattro persone alla stessa parata del 2005. Si tratta di un ebreo ultraortodosso, Yishai Schlissel, rilasciato tre settimane fa dopo una condanna a 12 anni di carcere. Lo ha detto un portavoce della polizia israeliana alla Bbc.

Sulla stampa ortodossa la manifestazione era stata bollata come “la marcia disgustosa”. Ma i rabbini avevano detto di ignorarla “per non esporre i timorati a quel genere di degrado”. L’attacco al “Gay Pride” appare dunque come l’iniziativa autonoma di singoli zeloti.

Una persona ferita che viene soccorsa al gay pride di Gerusalemme
Una persona ferita viene soccorsa al Gay Pride di Gerusalemme (Ansa-Epa/Safadi)

L’attacco al “Gay Pride” di Gerusalemme “è un evento molto grave. I responsabili saranno puniti con rigore”, ha detto il premier israeliano Benyamin Netanyahu. “Le libere scelte di ciascun individuo sono uno dei valori base in Israele. Dobbiamo far sì che tutti in Israele possano vivere in piena sicurezza, quali che siano le loro scelte”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Motonave rischia di affondare, in salvo le 85 persone a bordo

Una nave in servizio da Grado a Trieste ha lanciato un 'may day' per rischio affondamento mentre era in...

DALLA CALABRIA

Telefonini introdotti nel carcere di Cosenza, decine di indagati

Sono una cinquantina le persone indagate dalla Procura della Repubblica di Cosenza per un 'giro' di telefoni cellulari che...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)