24 Febbraio 2024

Omicidio-suicidio a Piombino, uccide l’anziana moglie e s’impicca

Correlati

Dramma a Piombino, una coppia di coniugi morti Omicidio-suicidio
Via del Fosso 6 a Piombino dove è avvenuto l’Omicidio-suicidio (Street view)

PIOMBINO (LIVORNO) – I corpi di una coppia anziana, Mario Neri di 90 anni, e Anna Maria Consonni di 85, sono stati trovati morti nel loro appartamento di via del Fosso 6, a Piombino, provincia di Livorno.

Secondo le prime ipotesi, dopo le verifiche del medico legale, si tratterebbe di omicidio-suicidio: l’uomo avrebbe prima soffocato la moglie, che aveva problemi di salute, e poi si sarebbe suicidato impiccandosi.

A dare l’allarme la collaboratrice domestica che, giunta a casa della coppia, non aveva ottenuto risposta suonando ripetutamente alla porta. Per entrare nell’appartamento sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno trovato il corpo senza vita della donna riverso sul letto, mentre l’uomo impiccato.

Gli accertamenti sono stati condotti dalla Polizia di Stato. Le salme sono già a disposizione dei familiari, come deciso dal sostituto procuratore di Livorno, Massimo Mannucci.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

Dramma nel Cosentino, si è suicidato agente della Polizia penitenziaria

Tragedia a pochi chilometri di Cosenza dove un assistente capo della Polizia penitenziaria libero dal servizio si è suicidato...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)