Uccide il figlio e ferisce l’altro, arrestato

Dramma a Grammichele, nel Catanese. Un uomo di 77 anni, Saverio Ansaldi, ha ucciso a coltellate il primogenito di 46 anni Graziano e ha ferito gravemente l'altro figlio, Aurelio, di 43.

Carlomagno Jeep Compass Febbraio 2021

omicidioDramma a Grammichele, nel Catanese. Un uomo di 77 anni, Saverio Ansaldi, ha ucciso a coltellate il figlio di 46 anni Graziano e ha ferito gravemente l’altro figlio, Aurelio, di 43 anni, al culmine di una lite nella loro abitazione. Indagano i carabinieri che hanno arrestato l’uomo.

Da prime informazioni il delitto è avvenuto nel pomeriggio al culmine di una lite le cui cause sono ancora sconosciute. Nello scontro violento ha avuto la peggio Graziano Ansaldi, che è morto in casa per le ferite causate dalle coltellate con cui l’ha colpito il padre. Il fratello della vittima, Aurelio, è stato soccorso e condotto nell’ospedale di Caltagirone.

Saverio Ansaldi è stato bloccato dai carabinieri su uno scooter: ai militari avrebbe detto che stava andando in caserma a costituirsi, ammettendo di essere l’autore dell’omicidio e del ferimento dei suoi figli, parlando di una lite. Confessione che gli è valso l’arresto eseguito dai carabinieri.

Ansaldi è stato interrogato a lungo dal pm di turno della Procura di Caltagirone, diretta da Giuseppe Verzera, che coordina le indagini. E dopo la verbalizzazione degli atti per lui si sono aperte le porte del carcere.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM