25 Maggio 2022

Germania, scontro tra treni in Baviera. 9 morti e 90 feriti

Stessa categoria

Germania, due treni si scontrano in alta Baviera. E' strage
Le prime immagini del grave incidente ferroviario in Baviera, Germania

E’ salito a 9 morti e 90 feriti (tra cui 15 gravi) il bilancio dello scontro tra due treni regionali in Germania.

L’incidente ferroviario è avvenuto intorno alle 7 a (Kreis Rosenheim), nell’alta Baviera.

Inizialmente si credeva a un deragliamento, ma quando soccorritori e polizia si sono recati sul posto hanno constatato che si è trattato di una collisione frontale tra due treni.

Sono quasi tutti pendolari i passeggeri presenti sui due treni regionali. La polizia sta cercando di accertare come possano essere finiti sullo stesso binario.

Si tratta dell’incidente ferroviario più grave che la Baviera ricordi dal 1975. I due convogli appartengono ad una compagnia privata, la Meridian, gestita dalle Ferrovie dell’alta Baviera. La Farnesina sta verificando la presenza di italiani sui due treni coinvolti nell’incidente

“Ci sono stati morti”, ha detto una portavoce della Questura dell’Alta Baviera del Sud citato da Bild “Ma noi ancora non sappiamo quanti”.

Sulla rotta Holzkirchen Rosenheim viaggiano quasi esclusivamente treni gestiti dalla bavarese Oberland Bahn, scrive ancora il tabloid tedesco.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Usb aeroporto di Pisa: “In Ucraina armi anziché aiuti umanitari”

"Armi mascherate da "aiuti umanitari" dirette segretamente in Ucraina dall'Italia". Lo sostiene l'Unione sindacati di base dell'aeroporto di Pisa,...

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER