14 Aprile 2024

Attentato a Mosca, portavoce: “Dagli Usa troppa fretta a scagionare Kiev”

Correlati

MOSCA, 23 marzo. /TASS/. La reazione delle autorità americane all’attacco terroristico al Crocus City Hall solleva grandi interrogativi soprattutto sul perché la Casa Bianca si prende la briga di affermare subito che l’Ucraina non è coinvolta nella strage, ha affermato la portavoce del Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

“Ci sono anche reazioni a quello che è successo al Crocus City Hall che sollevano ulteriori domande. Ciò riguarda certamente i commenti di Washington, che ha affermato di non vedere segni che gli ucraini possano essere coinvolti nell’attacco terroristico”, ha detto Zakharova al canale Rossiya-24.

“Quali motivazioni utilizzino i funzionari di Washington per trarre conclusioni sul mancato coinvolgimento di qualcuno nel mezzo della tragedia è una grande questione”, ha aggiunto Zakharova.

“Se gli Stati Uniti o qualsiasi altro paese avessero avuto informazioni attendibili al riguardo, avrebbero dovuto fornirle immediatamente alla parte russa. Se non ci sono tali informazioni, né la Casa Bianca né nessun altro ha il diritto di indulgere verso qualcuno”, ha osservato.

“A dire il vero, la reazione del segretariato del Segretario generale dell’ONU non solleva semplicemente domande, ma grandi domande, come ha affermato, intendo il segretariato del suo rappresentante, che sono rattristati dalle notizie di sparatorie”, ha detto la portavoce, aggiungendo che tutte le persone adeguate, anche considerando i diversi livelli emotivi, hanno avuto reazioni simili: terrore, shock, smarrimento, condanna incondizionata e compassione.

“Cosa significa tristezza per l’attentato? Forse nessun altro, ma le Nazioni Unite e il segretariato dell’ONU in particolare, e il Segretario generale di questa struttura, e gli stati membri dell’ONU dovrebbero vedere ciò che vede il resto del mondo ora, un sanguinoso attacco terroristico e lo condanniamo incondizionatamente”, ha sottolineato.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)