26 Maggio 2024

Omicidio Noemi, trasferito Lucio. Martedì l’autopsia della ragazza

Correlati

Noemi Durini bacia Lucio Marzo Fb
Noemi con il fidanzato (Fb)

E’ stato trasferito questa mattina nell’Istituto penale per minorenni di Bari il fidanzato 17enne ed assassino reo confesso di Noemi Durini, la sedicenne uccisa in Salento. Si tratta – a quanto apprende l’Ansa – di una disposizione momentanea, decisa dalla struttura per minorenni di Monteroni (Lecce), in cui il giovane si trovava dal momento del fermo per omicidio, assieme a quella di Bari. Sulla destinazione finale del giovane si attende dal Dipartimento un’individuazione, che potrebbe essere in Sardegna.

Intanto è stato deciso che l’autopsia sul corpo di Noemi si terrà martedì 19 settembre, subito dopo il conferimento dell’incarico da parte del pm minorile Anna Carbonara al medico legale Roberto Vaglio. Se non dovessero emergere ulteriori necessità medico-legali, la salma già nel pomeriggio di domani sarà restituita ai familiari per celebrare i funerali.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Trovato morto a Palermo il marito dell’eurodeputata Francesca Donato. “Omicidio”

Choc nel capoluogo siciliano dove a pranzo è stato trovato morto il coniuge della parlamentare ex leghista. L'uomo era riverso in auto con una fascetta da elettricista attorno al collo

DALLA CALABRIA

Terremoto a Cirò, la Protezione civile: “Paura ma nessun danno”

"A seguito della scossa di terremoto rilevata alle ore 19.35 di ieri, venerdì 24 maggio, di magnitudo 4, con...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)