25 Luglio 2024

Palpeggia madre e figlia, arrestato pakistano 38enne a Roma

Correlati

palpeggiamentoPalpeggia madre e figlia e poi le insegue quando scappano. Arrestato dalla polizia di stato pakistano di 38 anni.
E’ accaduto ieri sera nei pressi della Basilica di Santa Maria degli Angeli, a Roma. La vittima, in compagnia della figlia ancora minorenne, si è vista avvicinare da un uomo che, prima ha iniziato ad accarezzare la coscia della ragazza e poi ha continuato palpeggiando, il fondoschiena della donna.

Madre e figlia, particolarmente scosse ed impaurite sono fuggite via rifugiandosi nei pressi di un hotel in piazza della Repubblica inseguite dal molestatore. Quando gli agenti della Polizia di Stato del reparto volanti sono arrivati sul posto le vittime, hanno indicato loro l’individuo che ancora si aggirava nella zona.

Fermato, l’uomo, identificato per M.A., pakistano di 38 anni, ha iniziato ad aggredire gli operanti che, con non poca fatica, lo hanno bloccato e assicurato nell’auto di servizio. Accompagnato negli uffici del commissariato Viminale, lo straniero è stato arrestato per violenza sessuale nonché per resistenza a pubblico ufficiale.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Altro massacro a Gaza, Israele bombarda e ammazza altre 70 persone

Nuovo violento bombardamento da parte dell'esercito israeliano nelle zone orientali di Khan Yunis, a sud della Striscia di Gaza....

DALLA CALABRIA

Spacciavano droga a Cosenza durante il lockdown, 49 arresti

I carabinieri del Comando provinciale di Cosenza, con il coordinamento della Procura, stanno eseguendo in varie località italiane, un...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)