5 Luglio 2022

Omicidio Molteni, arrestata un’altra persona

Stessa categoria

Alfio Molteni
La vittima, Alfio Molteni

Importanti sviluppi in ordine all’indagine sull’omicidio dell’architetto Alfio Vittorio Molteni avvenuto a Carugo (Como) nell’ottobre del 2015.

I carabinieri di Como e del reparto crimini violenti del Ros hanno oggi eseguito un’ulteriore ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip su richiesta della locale procura della Repubblica, a carico di altra persona ritenuta direttamente coinvolta nell’agguato mortale, che si aggiunge alle numerose già arrestate nei mesi scorsi, tra le quali la ex moglie della vittima ed il suo amante.

I reati contestati sono omicidio aggravato e detenzione illegale e porto in luogo pubblico di pistola. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà nel pomeriggio presso la procura della Repubblica di Como.

Alfio Molteni venne ucciso il 14 ottobre 2015 nel cortile della casa in cui viveva con l’anziano padre e una zia, dopo “turbolente” separazione dalla moglie. Solo due i colpi esplosi: uno alle gambe e l’altro, letale, alla parte bassa della schiena.

La vera svolta alle indagini c’era stata il 5 ottobre 2016, quando vennero arrestati l’ex consorte della vittima Daniela Rho e Alberto Brivio, ritenuto l’amante di lei. L’accusa li ritiene i mandanti dell’omicidio.

Nel 2016, nei mesi precedenti l’arresto di ex mogie e amante erano finiti in carcere altri sette indagati, accusati di essere gli esecutori materiali dell’omicidio e i fiancheggiatori.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Strage sulle Alpi, cede ghiacciaio sulla Marmolada: Morti, feriti e dispersi

Strage di alpinisti sulle Alpi dolomitiche. Si è staccato un ghiacciaio di enormi proporzioni sulla Marmolada, tra le province...

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER