20 Aprile 2024

Egitto, massacro di Daesh in una Moschea di Sufi: oltre 230 morti

Correlati

Egitto, massacro di Daesh in una Moschea di Sufi: oltre 230 morti Ancora una strage in Egitto. Un commando di terroristi, ha compiuto un attentato piazzando una bomba ad alto potenziale in una Moschea, della penisola del Sinai. Il bilancio provvisorio è drammatico: 235 morti e oltre 100 feriti

Dopo l’esplosione, i terroristi come cecchini hanno sparato sui fedeli in fuga dal luogo di culto. Il massacro non è ancora stato rivendicato ma fonti citate da media locali parlano di Daesh come possibile mandante dell’ennesima strage nel paese.

Il violento attacco è avvenuto a Bir al-Abed, una città nel nord del Sinai, a circa 40 chilometri da El Arish, poco dopo le preghiere del venerdì. Il governo egiziano ha dichiarato un periodo di lutto di tre giorni.

Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha condannato l’attacco, che ha descritto come “criminale” e “codardo” in una dichiarazione lettta dalla tv di Stato. L’orrenda strage, ha assicurato al-Sisi “non resterà impunita”

Mappa Egitto attentato MoscheaNessun gruppo ha rivendicato ancora le responsabilità, ma gli affiliati locali allo Stato Islamico dell’Iraq e del Levante (Isil), hanno rivendicato attacchi simili commessi in precedenza.

La Moschea presa di mira, scrivono i media egiziani, è frequentata dai Sufi, fedeli musulmani che predicano il Sufismo, corrente religiosa di ricerca del “misticismo” nell’Islam, ed è pertanto ritenuta “infedele” dal Califfato.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)