25 Giugno 2024

Pozzuoli, Napoli. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Correlati

Pozzuoli, Napoli. Mistero sul ritrovamento di un cadavere
Pozzuoli sulla mappa

Il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione è stato scoperto all’interno di un edificio dismesso in via San Gennaro Agnano, a Pozzuoli (Napoli).

La Polizia di Stato, intervenuta sul posto dopo la telefonata di alcuni operatori ambientali, pensa che il corpo appartenga con molta probabilità a un extracomunitario, anche se le condizioni dei resti non permettono al momento di stabilirlo con certezza. Sarà l’autopsia a stabilire giorno e cause del decesso, ovvero se l’uomo è morto per cause naturali oppure ucciso da terzi.

Il corpo si trovava nella vegetazione cresciuta nei pressi di un edificio abbandonato da tempo. La scoperta è stata fatta questa mattina da addetti alle pulizie che stavano provvedendo a ripulire aiuole e spazi verdi. L’uomo, dopo i rilievi di rito in loco, è stato portato in obitorio per l’esame medico legale. Al momento è tutto un mistero. Indagano le forze dell’ordine.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

E’ libero Julian Assange, giornalista e fondatore di WikiLeaks

Il coraggioso cronista è stato rilasciato su cauzione dall'Alta Corte di Londra, annuncia WikiLeaks su X. Arrestato nell'aprile 2019 su mandato degli Stati Uniti nell'ambasciata dell'Ecuador in Uk, ha passato oltre cinque anni in una cella 2x3. Il suo crimine? Avere svelato storie di corruzione e verità scomode per l'establishment occidentale. La preoccupazione della moglie Stella: "Seguite l'aereo, non vorrei che qualcosa andasse storto"

DALLA CALABRIA

Ballottaggi in Calabria, affluenza domenica al 38,48%. Si vota anche lunedì

La percentuale dei votanti alle ore 23 nei tre centri della Calabria interessati al turno di ballottaggio per le...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)