13 Luglio 2024

“Emanuele Morganti spacciatore”. RIMOSSA LA PAGINA FB DEL BRANCO

Correlati

La pagina contro Emanuele Morganti apparsa su Facebook
La pagina vergognosa contro Emanuele Morganti apparsa su Facebook (Subito rimossa)

Si sono svolti oggi i funerali di Emanuele Morganti, il giovane massacrato da un branco di persone all’uscita di un club ad Alatri, nel frusinate.

Nelle stesse ore, mentre il parroco davanti a migliaia di persone celebrava le esequie, su Facebook, ormai diventato una pattumiera sociale, è stata creata una pagina vergognosa che infanga la memoria del povero ragazzo. “Emanuele Morganti Spacciatore” è l’incredibile e sconcertante titolo della pagina che richiama la sua immagine.

Il primo (e ultimo) post scritto da qualche complice del branco assassino o da un mitomane psicopatico è: “Emanuele Morganti era uno spacciatore che vendeva la droga ai minorenni. Non era una bella persona…e probabilmente la sua fine è legata a qualche faccenda di droga”.

Sono centinaia le reazioni di sdegno contro il complice degli assassini che appaiono sotto il post e nelle foto del ragazzo. La pagina è ancora online e ha ricevuto like e pure qualche condivisione. Il compartimento della Polizia postale di Roma, da noi già allertata via telefono e via email sabato alle 22.20 sulla presenza della pagina, faccia presto a rimuoverla e a individuare l’autore.

AGGIORNAMENTO del 2 aprile – La pagina di Fb contro Morganti è stata rimossa dalla Polizia postale. Digitando il link appare infatti una pagina con il testo: “Spiacenti, questo contenuto non è al momento disponibile”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Ucraina, superata la linea rossa tra Nato e Russia. Con Biden fuori controllo

C'è aria di escalation tra l'Occidente e la Russia, un clima da guerra (ad avviso di molti osservatori 'poco...

DALLA CALABRIA

Il Csm nomina Bombardieri procuratore di Torino

Originario di Riace, 61 anni, il magistrato guidava dal 2018 la distrettuale di Reggio Calabria dopo essere stato aggiunto a Catanzaro

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)